Turchia

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
leggi come una mappa mentale
Questo articolo è una bozza sull'argomento "Turchia", modificalo


La Turchia, il cui nome ufficiale è Repubblica di Turchia (in lingua turca Türkiye Cumhuriyeti), è uno stato asiatico che si estende, per una parte del suo territorio, anche in Europa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1299 al 1922 i turchi regnarono sull'Impero ottomano, che fu dissolto a seguito della prima guerra mondiale. Nel novembre del 1922 fu abolito il Sultanato e nel 1923 fu proclamata la Repubblica Turca, dal fondatore politico Mustafa Kemal Ataturk.

I colpi di stato in Turchia accaddero 4 volte: nel 1960, nel 1971, nel 1980. L'ultimo, il più recente, è stato nel 2016, a causa per una serie di diverse ragioni politiche ed economiche, ma anche per i confini con il Kurdistan e per la guerra civile siriana.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La mappa della Turchia

Confina a nord-est con la Georgia, a nord-ovest con la Grecia e la Bulgaria, ad est con l'Armenia, l'Azerbaigian e l'Iran, a sud-est con l'Iraq e a sud con la Siria. È bagnata a nord dal mar Nero e a sud dal mar Mediterraneo. La zona detta Tracia orientale si trova in Europa, separata dal resto della Turchia dallo stretto dei Dardanelli, dal mar di Marmara e dal Bosforo, ed è comunemente chiamata Turchia europea.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala !


Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala !


Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è di 77 695 904 abitanti[1], la maggior parte è turca, mentre la parte meridionale del paese turco ci sono delle minoranze: curdi, armeni, siriani, azeri, kazaki.

La religione principale è quella mussulmana, mentre altre minoranze appartengono al cristianesimo, tra cui: protestantesmo e cattolicesimo.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

La Turchia era una repubblica parlamentare, con un parlamento chiamato Grande Assemblea Nazionale della Turchia, con circa 550 seggi.

L'attuale presidente è Recep Tayyip Erdogan e l'attuale primo ministro è Binali Yıldırım.

Suddivisione amministrativa dello stato[modifica | modifica wikitesto]

La Turchia è composta di 7 regioni, 81 province, 967 distretti e 3228 comuni turchi.

Le regioni non ha il livello amministrativo; anzi è usato per fare delle statistiche e ricerche sulla popolazione ed economia.

I lievelli amministrativi dello stato turco sono 3: province, distretti e comuni, che a sua volta sono controllate dal governo centrale.

Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera turca

La bandiera è in campo rosso, in mezzo ci sono due simbolo, nella parte destra c'è la mezzaluna bianca decrescente che è simbolo dell'Islam e della cultura araba e nella parte sinistra una stella bianca a cinque punte leggermente inclinato verso destra.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'agricoltura è una delle risorse turche. Molti turchi sono emigrati verso la Germania. Gli altri tipi di risorse sono le industrie sulle automobili, degli elettrodomestici e delle finanze, cioè delle banche.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala !


Arte[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala !


Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

In Turchia il calcio è molto popolare. La Nazionale turca ha ottenuto, come massimo risultato della sua storia, il 3° posto ai mondiali del 2002.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Abitanti: Dato riferito al 2014

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]