Belgio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
leggi come una mappa mentale


Belgio
Belgio – Bandiera Belgio - Stemma
Belgio - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Regno del Belgio
Nome ufficiale (nl) Koninkrijk België
(fr) Royaume de Belgique
(de) Königreich Belgien
Lingue ufficiali Tedesco, francese, olandese
Capitale Bruxelles  (1 168 231 ab. / 2014)
Politica
Forma di governo Monarchia parlamentare federale
Re Filippo del Belgio
Primo ministro Sophie Wilmès
Indipendenza 4 ottobre 1830
Ingresso nell'ONU 27 dicembre 1945
Ingresso nell'UE 25 marzo 1957
Superficie
Totale 30 536 km²
Popolazione
Totale 11 358 357 ab. (2018)
Densità 351 ab./km²
Nome degli abitanti Belgi
Geografia
Continente Europa
Confini Paesi Bassi, Germania, Lussemburgo, Francia
Fuso orario UTC+1
Economia
Valuta Euro
Varie
Dominio internet .be, .eu
Prefisso telefonico +32
Sigla automobilistica B
Inno nazionale La Brabançonne
Festa nazionale 21 luglio
Belgio - Mappa
 




Il Belgio (nome ufficiale Regno del Belgio) è uno stato europeo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella preistoria vivevano una popolazione celtica chiamata Belgi.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Confina a nord con Paesi Bassi e Mar del Nord, a est con Germania, a sud-est con Lussemburgo, a sud-ovest con Francia.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue nel Belgio sono lingua francese, lingua tedesca, lingua nederlandese. Perchè nel Paese vi sono due nazioni differenti e divisi in tre regioni speciali: Nord il Fiandre i fiamminghi di lingua olandese, Sud la Vallonia di lingua francese ed al Centro (Brusselle) di lingua tedesca.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Il Belgio è un regno costituzionale e federale, l'attuale re (capo di stato) è Filippo del Belgio e il primo ministro (capo del governo) è Sophie Wilmès.

È formata da Vallonia, Fiandre e Regione della Capitale (Bruxelles).

Ogni regione è suddivisa a sua volta in 5 province tranne le due parti della Regione della Capitale e della Comunità Germanofona nell'est del Paese.

  1. Provincia del Brabante Vallone
  2. Provincia del Lussemburgo
  3. Provincia del Liegi
  4. Provincia dell'Annonia
  5. Provincia del Namur
  1. Provincia dell'Anversa
  2. Provincia del Limburgo
  3. Provincia delle Fiandre Occidentali
  4. Provincia delle Fiandre Orientali
  5. Provincia del Brabante Fiammingo

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Nel Belgio c'è l'energia nucleare e delle industrie.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Nel paese ci sono tutti fiumi ben navigabili, infatti spesso collegano con il vicino Olanda.

I fiumi più importanti sono: Schelda è lungo circa 430 km che finisce fino in Francia, Mosa è lunga circa 950 km e percorre dalla Francia fino ai Paesi Bassi, Sambre è lunga di 190 km.

Arte[modifica | modifica wikitesto]

Qui ci sono numerosi pittori storici: Pieter Paul Rubens, René Magritte, Jan van Eyck, Pieter Bruegel il Vecchio, Hans Memling, James Ensor, Paul Delvaux, Jean-Michel Folon.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Lo sport più importante del Belgio è il cicilismo.

Sono famosi gli eventi il Giro delle Fiandre, la Freccia Vallone e la Liegi-Bastogne-Liegi.

Il personaggio più importante di questo sport è Eddy Merckx.

Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera del Belgio contiene tre strisce verticali uguali. Partendo dall'asta i colori sono: nero, giallo e rosso; il disegno con le strisce in verticale è preso dalla bandiera francese, mentre i colori sono stati presi da quelli del Ducato di Brabante.