Happy-birthday.svg
Vikidia in lingua italiana compie 5 anni !
15 marzo 2012 - 15 marzo 2017
Happy-birthday.svg


Stato

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Lo Stato è un ordinamento giuridico politico[1] che, a fini generali, esercita il potere sovrano[2] su un determinato territorio e sui soggetti a esso appartenenti.

I tre poteri fondamentali[modifica | modifica wikitesto]

I tre principi di potere che hanno sovranità in uno Stato, sono tre e sono detti Poteri Fondamentali.
Essi sono: il potere Legislativo, Esecutivo e Giudiziario.

  • Il potere Legislativo è il primo potere dei tre "fondamentali" e consente ai suoi organi di "fare" (promulgare) le Leggi".È eseguito dal parlamento.
  • Il potere Esecutivo è il secondo principio fondamentale: consente ai suoi organi di "eseguire" o meglio "far si che siano osservate" le leggi all'interno dello Stato, il Governo.
  • Il potere Giudiziario è il terzo potere fondamentale: permette di giudicare ed eventualmente punire chi non rispetta le Leggi. È eseguito dalla Magistratura.

Stato civile[modifica | modifica wikitesto]

Lo Stato civile è l'insieme dei vari "status" (o condizioni) che possono essere attribuiti a un singolo cittadino.
Serve principalmente per scopi di amministrazione. Gli status sono quelli di : cittadinanza, nascita, matrimonio, morte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. insieme di regole che fa in modo che si debba seguire un determinato comportamento (queste regole si chiamano "norme giuridiche")
  2. capacità di imporre i poteri che servono per governare uno Stato