Bangladesh

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Bangladesh

National emblem of Bangladesh.svg
Dati amministrativi
Capitale Dacca[1]
Presidente Abdul Hamid
Primo ministro Sheikh Hasina
Forma di governo Repubblica parlamentare
Dati geografici
Superficie 147 570 km2
Continente Asia
Altri dati
Lingue ufficiali bengalese
Popolazione 169 000 000 (2015)
Valuta Taka bengalese
Fuso orario UTC+6


Il Bangladesh (nome ufficiale: Repubblica Popolare del Bangladesh; in lingua bengalese: গণপ্রজাতন্ত্রী বাংলাদেশ) è uno stato dell'Asia meridionale, nel subcontinente indiano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1971 è diventato indipendente dall'India prima e dal Pakistan poi, per una delle tante ragioni politiche, tra cui la crisi economica, in cui gli abitanti sono più poveri del subcontinebnte indiano[2].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La mappa del Bangladesh

Confina ad ovest-nord-est con l'India, a sud con l'Oceano Indiano, a sud-est con la Myanmar.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

  • maschile singolare: bengalese
  • femminile singolare: bengalese
  • maschile plurale: bengalesi
  • femminile plurale: bengalese

Etnie[modifica | modifica wikitesto]

Il 98% della popolazione è di etnia bengalese, mentre le altre tribù vivono nel Chittagong Hill Tracts.

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Religioni[modifica | modifica wikitesto]

La religione che praticano la maggior parte è l'islamismo, mentre gli altri sono l'induismo.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Il Bangladesh è una repoubblica parlamentare, ma è di fatto una dittatura per problemi economici.

Suddivisioni amministrative dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Il Bangladesh è formato da 8 divisioni (bibhāg, বিভাগ), 64 distretti (zila), circa 500 comuni (del tipo sottodistretto: upazila, thana; del tipo urbano: municipality; del tipo rurale: union; del tipo dei circoscrizioni: ward; e del tipo dei quartieri di una città: mahallah) e circa 1000 villaggi (gaam o gau'n o mouza)[3].

Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera bengalese

La bandiera del Bangladesh è in campo verde scuro con al centro un Sole rosso un pò spostato verso destra.

Bandiere storiche[modifica | modifica wikitesto]

La vecchia bandiera bengalese

La bandiera bengalese era ufficiale fino al 1971, con la sola differenza del sole rosso che all'interno si notava la mappa dell'allora stato bengalese.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La moneta ufficiale dello stato è il taka. L'economia è concentrasta sull'agricoltura, in particolar modo dello juta[4], una pianta che fa del tessuto, che però a partire dal XX secolo ha di fatto sostituito con altri materiali come il polipropilene, un tipo di plastica ricavato dal petrolio che sostituisce i tessuti naturali.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Ricca di foreste,a ma soprattutto di cascate. Gli animali qui vivono delle specie poco conosciute come le tigri del Bengala. L'animale più famoso in Bangladesh è il cobra, un tipo di serpente velenoso.

Arte[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Sport[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]