Cuba

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Cuba

Coat of arms of Cuba.svg
Dati amministrativi
Capitale L'Avana
'
'
Forma di governo repubblica socialista
Dati geografici
Superficie 110 860 km²
Continente America
Altri dati
Lingue ufficiali spagnolo
Popolazione 11 260 000 (2012)
Valuta Peso cubano
Fuso orario UTC −5


Cuba è uno stato dell'America Centrale.

La sua capitale è L'Avana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cuba è stata visitata per tre volte da Cristoforo Colombo nel tre navi spagnole: La Pinta, La Niña e il Santa Maria.

Fu conquistata nel 1913. E 'il paese diventare indipendente tardi, 10 ottobre 1868.

A partire dal 1959, Cuba ha dichiarato stato socialista con la vittoria della rivoluzione e Fidel Castro.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di Cuba

Cuba è un arcipelago dei Caraibi settentrionali, posto tra il Mar dei Caraibi, il Golfo del Messico e l'oceano Atlantico. Tale arcipelago è formato da circa 4200 isole e isolette che circondano l'isola principale.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Il 60% della popolazione è costituita da discendenti di europei, tuttavia, neri e mulatti crescono rapidamente in numero e la percentuale. Lo spagnolo è la lingua ufficiale mescolato con dialetti africani.

Per le condizioni sociali e politiche che vive Cuba, più di due milione di persone emigrano all'estero, principalmente negli Stati Uniti.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera cubana

I colori sono simili alle bandiere statunitensi: rosso, bianco e blu. L'altra bandiera, quella portoricana è messa al contrario.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia di Cuba è molto povera e si basa maggiormente sul turismo.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

L'ambiente a Cuba è normale maggiormente caldo e umido


Arte[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala

Pittura[modifica | modifica wikitesto]

La pittura di Cuba inizia un punto culminante nel all'inizio del XX secolo. Tra i maggiori pittori sono Wilfredo Lam, che ha opere esposte al Museo d'Arte Moderna e il Museo Reina Sofia di Madrid, René Portocarrero, Amelia Pelaez e Carlos Enriquez.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il trionfo della Rivoluzione la architettura ha subito una forte influenza sovietica con la sua ossessione per la simmetria e risparmio di spazio e interi quartieri sono stati costruiti nello stile dei quartieri popolari di Mosca e Minsk.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Tra i generi tradizionali è son cubano e guaguancó. Tra i piatti sono riso mangiato, carni (soprattutto banane), verdure e carne di maiale. Religione: la metà della popolazione è cattolica, seguita da professionisti della Santeria il 30% e il resto è per lo più persone senza religione.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]