Oceano Atlantico

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "geografia", modificalo
Oceano Atlantico

L'Oceano Atlantico è il secondo oceano più esteso della Terra. Ha una superficie di 106 milioni di km2. È delimitato ad est dall'Europa e dall'Africa, ad ovest dall'America.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Ha una superficie complessiva di 106 450 000 km² ed una profondità massima di 9 219 metri. Copre il 20% della superficie della Terra. Comunica con l'oceano Pacifico attraverso il mar Glaciale Artico a nord, il Canale di Drake e Capo Horn a sud, e attraverso il Canale di Panama, canale artificiale tra i due oceani posto in America Centrale. I suoi fondali sono attraversati, da nord a sud, dalla Dorsale medio atlantica.La Dorsale medio atlantica separa l'oceano Atlantico in due grandi sezioni, che hanno una profondità compresa tra 3 000 e 5000 m.Dorsali trasversali, che uniscono i continenti alla Dorsale medio atlantica, dividono il fondo oceanico in numerosi bacini. Alcuni dei più grandi sono i bacini della Guiana, del Nord America, di Capo Verde e delle Canarie nell'Atlantico del Nord, mentre in quello del Sud si trovano i bacini dell'Angola, dell'Argentina e del Brasile.Ci sono molte specie marine in pericolo, tra cui le mante, i leoni marini, le tartarughe, le balene, le foche.

Mari interni[modifica | modifica wikitesto]