Vento solare

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Solar Wind and Earth's magnetic field

Il vento solare è un insieme di particelle microscopiche che vengono sprigionate dal Sole a velocità elevatissime. La maggior parte del vento solare non riesce a entrare nella nostra atmosfera perché il campo magnetico terrestre scherma la Terra. Una piccola quantità passa attraverso i poli, creando le aurore boreali (al nord) e australi (al sud). Questo bellissimo effetto è possibile grazie al vento solare che colpisce gli atomi di gas, facendoli brillare.

La magnetosfera[modifica | modifica wikitesto]

La fonte del campo magnetico è il nucleo della Terra che è composto da ferro e nichel. La nostra magnetosfera ci protegge, perché è composta da un campo magnetico suddiviso da linee che partono dal polo nord e finiscono al polo sud.

Per capire come si dispongono le linee magnetiche basta prendere una barra di calamita e disporla sotto un cartoncino aggiungendoci man mano della limatura di ferro. Passati alcuni minuti si possono notare i cambiamenti della disposizione della limatura, ora rappresentanti dalle semicirconferenze.
4 DSCF1044

Struttura interna della Terra[modifica | modifica wikitesto]

La Terra è formata da tre strati di roccia solida, un mantello liquido e dal nucleo che si trova a 3000 km di profondità. Il nucleo è formato da:

  • la parte interna: ferro + nichel allo stato solido.
  • la parte esterna: ferro + nichel allo stato liquido.
  • La crosta è lo strato più esterno che va da 25 a 70 km nella parte rocciosa e da 5 a 15 negli oceani.
  • Il mantello raggiunge i 2900 km di profondità.