Cinema

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Il primo filmato sperimentale realizzato da Eadweard Muybridge nel 1873.
Il filmato sperimentale realizzato da Eadweard Muybridge diviso nei vari fotogrammi.

Il cinema è una forma d'arte basata sull'illusione ottica di un'immagine in movimento.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fin dalle origini il cinema ha abbracciato la narrativa, diventando la forma più seguita di racconto. Il primo cinema è stato inventato dai fratelli francesi Lumière. Il primo film fu proiettato nel 1901 e s'intitolava il treno. In quel periodo gli spettatori scapparono tutti all'arrivo del treno dallo schermo del cinema, credendo reali le immagini che stavano guardando. I due fratelli rimasero stupiti dalla reazione dai comportamenti delle persone. Inizialmente i film erano senza sonoro; le prime pellicole con suoni nascono nei primi anni del XX secolo, dove i primi esperimenti di sonorizzazione della pellicola avvengono in Italia, a Pisa. Bisogna attendere gli anni venti perchè le pellicole sonorizzate prendessero piede. Le prime pellicole erano realizzate in bianco e nero, mentre l'apporto del colore venne introdotto da Charles-Émile Reynaud, che dipinse a mano e applicò le sue tinture a pastello direttamente sulla pellicola nel 1892. Dal 1916 le pellicole potevano essere realizzate a colori tramite il Technicolor.

Esempi di film[modifica | modifica wikitesto]