Pisa

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Pisa

Pisa - veduta dall'aereo 4.JPG
Veduta aerea della città

Nazione
Popolazione
Superficie
Sindaco
Capoluogo di
Italia
91 104
185 km²
Marco Filippeschi (PD)
provincia di Pisa


Pisa è un comune italiano di 91 104 abitanti[1], capoluogo della provincia di Pisa in Toscana.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

Piazza del Duomo[modifica | modifica wikitesto]

La Piazza del Duomo è il centro artistico e turistico più importante di Pisa. Vi si possono ammirare alcuni capolavori dell'architettura romanica europea: la cattedrale, il battistero, il camposanto, e la Torre pendente.


Vista d'insieme di Piazza del Duomo

Duomo[modifica | modifica wikitesto]

Il Duomo è il cuore del complesso medievale. È una chiesa a cinque navate col transetto a tre navate. L'edificio, come la torre campanaria, è sprofondato percettibilmente nel suolo. Lo stile romanico pisano fu creato proprio a partire da questa chiesa e poi esportato nel resto della Toscana, ma anche in Corsica e Sardegna, un tempo sotto il controllo della Repubblica di Pisa.

Duomo e Torre di Pisa

Torre pendente[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Torre di Pisa.

Il campanile di Santa Maria, noto come "Torre pendente" o "Torre di Pisa", e a Pisa semplicemente "la Torre" è la torre campanaria del Duomo. Sotto di esso il terreno ha leggermente ceduto, facendolo inclinare di alcuni gradi. L'inclinazione si è protratta per moltissimi anni, fino ad arrestarsi dopo i lavori di restauro conclusisi nei primi del XXI secolo. La sua edificazione si è protratta nell'arco di due secoli a partire dalla fine del XII secolo.

Battistero[modifica | modifica wikitesto]

Il Battistero, dedicato a San Giovanni Battista, fu iniziato a metà del XII secolo. L'interno, semplice e privo di decorazioni, ha una eccezionale acustica. È il più grande battistero in Italia: la sua circonferenza misura 107,25 m.

Campo Santo[modifica | modifica wikitesto]

Il Camposanto monumentale è un cimitero in forma di chiostro. La terra all'interno del cortile è una reliquia, trattandosi di terra proveniente dal monte Golgota in Terrasanta, trasportato con diverse navi dai Pisani dopo la Quarta Crociata. Dal 1945 ad oggi sono ancora in corso lavori di restauro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Abitanti: dato riferito al censimento del 2017




VikidiaLogo(cropped).png
VikidiaLogo(cropped).png
Questa voce è stata eletta Articolo della settimana dal 25 giugno al 31 giugno 2012