Pirite

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La pirite è un minerale molto comune composto da disolfuro di ferro.

Cenni storici e curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome viene dal greco pyr (fuoco) perche veniva usato per accendere il fuoco. I greci lo portavano come amuleto, gli incas ne facevano degli specchi, nel medioevo veniva confusa con l'oro ed era quindi chiamata oro degli sciocchi.

Giacimenti[modifica | modifica wikitesto]

Maggiori produtori della pirite sono Spagna e Giappone, ci sono giacimenti anche in Grecia, Svezia e Stati Uniti; in Italia provengono dall'Isola d'Elba e dalle Alpi.

Dati[modifica | modifica wikitesto]

  • COMPOSIZIONE CHIMICA:FeS2
  • FORMULA CHIMICA:FeS2
  • CLASSE:Solfurio
  • DUREZZA:6-6,5
  • LUCENTEZZA:Metallica
  • SFALDABILITA:Completamente indistinta
  • ABITO CRISTALLINO:Cubico con facce striate
  • PESO SPECIFICO:5,1
  • COLORE:Dal giallo ottone con riflessi gigi al giallo oro
  • TRASPARENZA:Opaca
  • FRATTURA:Concoida