Conduzione termica

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La conduzione termica è la trasmissione di calore che avviene in un mezzo solido, liquido e aeriforme dalle zone di temperatura maggiore verso quelle a temperature minore.

Cosa sono i conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Sono quelle sostanze capaci di trasmettere efficacemente il calore per conduzione.

Esempi di conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Buoni conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Sono buoni conduttori di calore i metalli in generale (il migliore fra tutti è l'argento).

Cattivi conduttori o isolanti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scienze Focus - Fisica e chimica, Luigi Leopardi - Francesca Bolognani - Chiara Cateni - Massimo Temporelli, DeA Scuola - Garzanti, 2014, Novara.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]