Carnivoro

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
1280px-Male Lion and Cub Chitwa South Africa Luca Galuzzi 2004.jpg
Lion d'Afrique.jpg

Il termine generico carnivoro si riferisce a tutti gli animali che si nutrono di carne.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Cadena tròfica.svg

Esistono 2 tipi di animali carnivori e sono divisi in base a come riescono ad ottenere il cibo.

  • predatori: animali che cacciano e si procurano la preda.
  • necrofagi: animali avvoltoi, iene che si nutrono di carcasse o di animali morti per malattia.

Sottospecie[modifica | modifica wikitesto]

Non tutti i carnivori si nutrono prevalentemente di carne ad esempio

  • flessibili: normalmente si nutrono di carne ma hanno un corpo adatto a digerire occasionalmente anche alimenti vegetali (orso).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Possiedono un apparato digerente più corto degli erbivori. Hanno organi e arti specifici per cacciare: artigli, zanne, corpo atletico oppure un buon olfatto alcuni di loro hanno delle forti mandibole.

Esempi di carnivori[modifica | modifica wikitesto]

  • Mammiferi: Sono animali che respirano fuori dall'acqua hanno 2 paia di arti .
  • Rettili: animali con il corpo almeno in parte ricoperto a [[[squame]]].
  • Pesci e anfibi: i pesci vivono in ogni continente e possono vivere in mare, oceano o fiume.
  • Volatili: animali capaci di volare.
  • Invertebrati: animali dello tesso gruppo sottotipi dei vertebrati.