Silicio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Silicio
Aspetto dell'elemento
Silicio allo stato solido
Dati fisico/chimici
Alluminio ← Silicio → Fosforo
Numero atomico 14
Simbolo Si
Temperatura di fusione 1 414 °C
Temperatura di ebollizione 3 265 °C
Anno della scoperta 1787
Scopritore Antoine Lavoisier


Il silicio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi, ha come simbolo Si e come numero atomico 14.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il silicio è stato scoperto da Antoine Lavoisier nel 1787.

Disponibilità[modifica | modifica wikitesto]

Il silicio compone il 27,7% della crosta terrestre: dopo l'ossigeno è il secondo elemento più abbondante in natura.

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

Il silicio è un semiconduttore e viene utilizzato nella produzione dei componenti elettronici, utilizzate in applicazioni ad alta tecnologia, come computer smartphone e tablet.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Poiché il silicio è un elemento fondamentale per l'informatica e l'elettronica, la zona nota come Silicon Valley in California, dove si produce la maggior parte della tecnologia a livello mondiale, prende il suo nome da questo elemento.