Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Arsenico

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Arsenico
Aspetto dell'elemento
immagine dell'arsenico solido
Dati fisico/chimici
Germanio ← Arsenico → Selenio
Numero atomico 33
Simbolo As
Temperatura di fusione 816 °C
Temperatura di ebollizione 613 °C
Anno della scoperta 1649
Scopritore Johann Schroeder


L'Arsenico è un elemento chimico, il suo numero atomico è il 33, il suo simbolo è As, può essere: giallo, nero e grigio.

I suoi composti sono principalmente erbicidi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome arsenico deriva dal greco antico arsenikos. Inizialmente veniva utilizzato soprattutto per omicidi da avvelenamento da Arsenico. In età del bronzo veniva unito al rame per creare una lega simile al bronzo.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Esiste in varie forme, le più importanti sono: l'arsenico grigio, giallo e nero. Il più comune è l'arsenico grigio ed è stabile alla temperatura ambiente. A causa del legame tra gli stati l'arsenico grigio è molto fragile.

Caratteristiche chimiche[modifica | modifica wikitesto]

È molto simile al fosforo, sostituisce parzialmente alcune reazioni biochimiche, l'arsenico forma molecole: così facendo la maggior parte delle volte l'arsenico è un non metallo.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Viene usato per fare gli insetticida e lo spargono sulle vegetazioni.

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo umano può mostrare una tolleranza a questo elemento. Circa 57 milioni di persone bevono acque con concentrazioni di arsenico.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

L'arsenico è presente nel 15° capitolo del libro Il sistema periodico di Primo Levi che racconta la storia di un vecchio ciabattino a cui è stato regalato mezzo chilo di zucchero da un concorrente giovane. Dopo averlo fatto analizzare egli scopre che contiene arsenico.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Viene utilizzato nella medicina con effetti molto potenti.