Luigi XIV di Francia

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "storia", modificalo


Luigi XIV di Francia

Louis-xiv-lebrunl.jpg
Luigi XIV nel 1661. Rittrato di Charles Le Brun.

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Luigi XIV
di Borbone
M
Saint-Germain-en-Laye
5 settembre 1638
Versailles
1º settembre 1715
Re di Francia e Navarra.

Luigi XIV di Borbone (anche chiamato il Re Sole e il Grande) è stato re di Francia e Navarra dal 1643 al 1715.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È subentrato a suo padre Luigi XIII di Francia nel 1643. Aveva cinque anni, il potere è stato dato a sua madre Anna d'Austria e il primo ministro, il cardinale Mazzarino. I grandi signori francesi hanno voluto partecipare al governo; una guerra civile, La Fronda, oppose i signori rebelli a il potere reale (1648-1653), che si conclude con la vittoria di re. Dopo la morte di Mazzarino nel 1661, Luigi XIV regnò solo e stabilisce una monarchia assoluta. Durante il suo regno, era spesso in guerra : contro la Spagna, l'Inghilterra, l'Olanda e l'imperatore del Sacro Romano Impero. Alla sua morte nel 1715, in Francia era diffusa molta povertà, a causa delle guerre da lui condotte.

Luigi XIV ordinò la costruzione della Reggia di Versailles e si stabilì nel 1682 con la sua corte. Era il patrono di molti scrittori (Molière, Jean de La Fontaine, Charles Perrault, Jean Racine, eccetera) ed artisti[1].

Il Re Sole[modifica | modifica wikitesto]

Il soprannome Re Sole nasce nel 1653, quando in occasione di una festa a corte, Luigi XIV si presentò vestito da Apollo, dio del sole, con una splendida parrucca dorata e un costume preziosissimo, sul cui corpetto era ricamato un sole, da quel momento cominciò a essere indicato Re Sole[2].

Cronostoria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]