Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Indio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Indio
Aspetto dell'elemento
Indio allo stato solido
Dati fisico/chimici
Cadmio ← Indio → Stagno
Numero atomico 49
Simbolo In
Temperatura di fusione 156,6 °C
Temperatura di ebollizione 2 072 °C
Anno della scoperta 1863
Scopritore Ferdinand Reich e Theodor Richter


L'indio è l'elemento chimico di numero 49 e il suo simbolo è in.Questo metallo raro,malleabile e basso-fondente è chimicamente affine all'alluminio e al gallio ma più ancora allo zinco,i cui minerali sono la principale fonte di questo elemento.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

fu scoperto mentre con uno spettrografo stavano cercando il tallio in alcuni minerali di zinco.riuscirono ad isolare il metallo puro nel 1867.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

l'indio è un metallo molto tenero bianco bianco-argeteo brillante e lucido. Come lo stagno,anche l'indio emette un acuto stridio quando delle barrette di indio metallico vengono piegate.

Caratteristiche chimiche[modifica | modifica wikitesto]

è radioattivo(ma molto debolmente),può bagnare il vetro.

Dove si trova in natura[modifica | modifica wikitesto]

l'indio si trova lavorando i minerali di zinco ed anche in ferro piombo e rame.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Venne utilizzato per la prima volta su vasta scala per rivestire il motore di un aereo durante la seconda guerra mondiale,poi negli anni ottanta venne utilizzato come semiconduttore e anche come pellicola.Oggi viene utilizzato per rivestire altri metalli,come campione di riferimento per tarare altri strumenti,per la manifattura di pannelli elettroluminescenti e come gamma-emettitore in medicina nucleare.

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

è debolmente tossico.