Cesare Prandelli

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Cesare Prandelli

Prandelli.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Cesare
Prandelli
M
Orzinuovi
19 agosto 1957


ex calciatore, allenatore

Claudio Cesare Prandelli, conosciuto semplicemente come Claudio Prandelli, è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili della Cremonese, esordisce in prima squadra nel 1974. Gioca con i grigiorossi fino al 1978, quando si trasferì all'Atalanta. Nel 1979 passa alla Juventus, con la quale giocherà fino al 1985 vincendo tre scudetti, una Coppa Italia, una Coppa delle Coppe, una Supercoppa europea ed una Coppa dei Campioni. Nell'estate del 1985 fa ritorno a Bergamo, giocando con l'Atalanta fino al 1990 e chiudendo la carriera.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera di allenatore comincia nell'Atalanta, nel 1990. Fino al 1997 allenerà gli Allievi Nazionali, la squadra primavera e la prima squadra dei bergamaschi. Nella stagione 1997-98 allena il Lecce, per poi allenare il Verona fino al 2000. Nella stagione 2000-01 allena il Venezia, per poi allenare il Parma fino al 2004. Dopo aver firmato per la Roma deve lasciare l'incarico per problemi personali. Torna ad allenare nel 2005, sedendo sulla panchina della Fiorentina per 5 anni. Dal 2010 al 2014 è commissario tecnico della Nazionale italiana, disputando i mondiali del 2014 giocati in Brasile. Nel 2014 ha allenato il Galatasaray in Turchia. Nel 2016 ha allenato il Valencia in Spagna.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Presenze Reti
1974-1978 Cremonese 88 4
1978-1979 Atalanta 27 1
1979-1985 Juventus 89 6
1985-1990 Atalanta 119 7