San Paolo (Brasile)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Lo stemma della Città di San paolo in Brasile

San Paolo (in portoghese São Paulo) è una città del Brasile.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2011 gli abitanti sono 11.253.503.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Il calcio è di gran lunga lo sport più seguito in città. I club principali sono il Corinthians, il Palmeiras e il São Paulo. Queste tre squadre, il cosiddetto "Trio de Ferro", militano attualmente in serie A. Un'altra squadra seguita in città è il Santos FC, anche se questa squadra è di Santos, città vicino a San Paolo. La Portuguesa de Desportos è sostenuta da una parte della comunità portoghese. Il Juventus ed il Nacional fanno un piccolo derby. Questa è una lista delle maggiori squadre cittadine:

Squadre di calcio

Squadra Serie Stadio Fondata nel
Corinthians Série A Arena Corinthians 1910
Palmeiras Série A Palestra Itália 1914
São Paulo FC Série A Morumbi 1930
Portuguesa de Desportos Série A Canindé 1920
Juventus Série C Rua Javari 1924
Nacional Série C Nicolau Alayon 1919

Maratona di San Silvestro[modifica | modifica wikitesto]

La Maratona di San Silvestro ha luogo ogni vigilia di Capodanno (31 dicembre). Si tenne per la prima volta nel 1925, e la lunghezza era di circa 8 000 metri per le vie della città. Da allora, la distanza è cambiata più volte, ed è oggi fissata a 15 km. Le registrazioni iniziano il 1º ottobre, e il massimo di partecipanti è di 15 000.

Automobilismo[modifica | modifica wikitesto]

Nel sobborgo di Interlagos sorge l'Autodromo José Carlos Pace, sede di competizioni motoristiche tra cui il Gran Premio del Brasile di Formula 1. A San Paolo sono nati diversi famosi piloti, tra cui i pluri-campioni del mondo di F1 Emerson Fittipaldi e Ayrton Senna oltre a Carlos Pace a cui il circuito è dedicato e l'ex pilota della Ferrari Felipe Massa, e il tre volte vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Helio Castroneves. La città inoltre ospiterà dal 2010 la prova d'apertura della IndyCar Series, su di un circuito cittadino [1].

Sede di Giochi[modifica | modifica wikitesto]

La città fu sede dei Giochi panamericani del '63, fu una delle sedi della Coppa Intercontinentale di calcio nel 2000 e ospitò alcune partite dei Mondiali di calcio del 1950, tra cui le partite dell'Italia. Fu anche sede del Campionato Mondiale di pallacanestro femminile della FIBA nel 2006 e sarà una delle tappe del Concorso Mondiale di Salto della FEI nel 2007. Sempre nel 2007 si sono svolti i giochi mondiali per non vedenti IBSA

Altri sport[modifica | modifica wikitesto]

La pallavolo, la pallacanestro e il tennis sono gli sport più praticati, dopo il calcio. Esistono alcuni antichi circoli sportivi, con squadre in diversi campionati; i più importanti sono il Pinheiros (pallavolo, pallacanestro e pallamano), il Paulistano (pallacanestro), il Banespa (pallavolo), l'Hebraica (pallacanestro) e il São Paulo Athletic Club (rugby).

La città dispone di un ippodromo, l'Hipódromo da Mooca, dove, il 29 ottobre 1876, si tenne la prima corsa. Per la prima corsa, ci furono solo due iscritti, Macaco e Republicano; contro i pronostici vinse Macaco.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Teatri[modifica | modifica wikitesto]

I Principali teatri sono:

Musei[modifica | modifica wikitesto]

I principali musei della città sono:

Persone legate a San Paolo[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]