Pelle

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "anatomia", modificalo

La pelle è lo strato protettivo del corpo vertebrato.

Nei mammiferi è l'organo più esteso dell'apparato tegumentario (pelle e annessi cutanei). Protegge organi interni, ossa e muscoli. La pelle dell'uomo è più spessa di quella della donna e varia da 0,5 e 2 mm, ma nella parte della nuca e nella parte del palmo della mano può avere uno spessore anche di 4 mm.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

La pelle è formata da tessuti di origine ectodermica

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Epidermite

La pelle è formata da derma ed epidermide.

Epidermide[modifica | modifica wikitesto]

Nell'epidermide è presente lo strato epiteliare.

L'epidermide è composta da vari strati:

  • strato basale
  • strato spinoso
  • strato granuloso
  • strato lucido
  • strato corneo

Derma[modifica | modifica wikitesto]

Normal Epidermis and Dermis with Intradermal Nevus 10x.JPG

Il derma è lo strato più interno e nascosto della pelle subito sotto l'epidermide. Il derma è formato da un tessuto connettivo denso.

Pelle negli altri animali[modifica | modifica wikitesto]

Anfibi[modifica | modifica wikitesto]

Negli anfibi la pelle si stacca nel periodo della muta

Note[modifica | modifica wikitesto]