Lega Nord

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Lega Nord
Lega - Salvini premier.png
Prima gli italiani!
Presidente Umberto Bossi (a vita)
Segretario Matteo Salvini
Vicesegretario Giancarlo Giorgetti, Lorenzo Fontana
Portavoce Davide Carlo Caparini
Coordinatore Roberto Calderoli
Stato Flag of Italy.svg Italia
Abbreviazione LN / Lega
Fondazione 1991
Ideologie Populismo di destra
Anti-immigrazione
Euroscetticismo
Anti-globalizzazione
Conservatorismo nazionale
Nazionalismo italiano
Destra sociale
Regionalismo
Federalismo
Collocazione Destra
Coalizione centro-destra (locale)
Lega-M5S (Governo Conte)
Partito europeo Movimento per un'Europa delle Nazioni e della Libertà
Gruppo parlamentare europeo Europa delle Nazioni e della Libertà
Seggi Camera dei deputati
124 / 630
Seggi Senato della Repubblica
56 / 320
Seggi Consigli regionali
140 / 897
Seggi Europarlamento[1]
29 / 76
Organizzazione giovanile Lega Giovani
Iscritti 122 000
Sede Milano
Sito web


La Lega Nord (ufficialmente Lega Nord per l'Indipendenza della Padania) è un partito politico italiano di destra. Nello Statuto[2] l'obiettivo principale del partito è raggiungere l'indipendenza della Padania, tuttavia il segretario Matteo Salvini ha abbandonato questa idea in favore di idee di destra nazionalista.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Movimento Giovanile[modifica | modifica wikitesto]

Il Movimento Giovani Padani (abbreviato in MGP) accoglie attivisti dall'età di 14 fino a 29 anni ed è formalmente indipendente dalla Lega Nord, non prevedendo l'obbligo di avere la tessera della Lega per parteciparvi. Per gli studenti delle superiori esiste il Movimento Studenti Padani e per quelli universitari il Movimento Universitari Padani.

Elezioni[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni primarie[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2014 11 203 231 30[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Seggi assegnati all'Italia
  2. Il regolamento di ogni associazione
  3. Parlamento dell'Unione Europea

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]