Destra (politica)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza , modificalo

La destra è la componente del Parlamento che siede a destra del presidente dell'Assemblea e che tradizionalmente fa riferimento alle componenti politiche conservatrici. Sotricamente a destra sono stati inclusi i gruppi politici liberali, nazionalisti e monarchici, ma anche movimenti fascisti (in questi casi si parla di destra radicale).

La destra oggi[modifica | modifica wikitesto]

Con il termine destra oggi si indica l'insieme delle posizioni politiche qualificate come conservatrici. Appare determinante per questa attribuzione fondare le proprie idee sul non egualitarismo. Gli uomini sono allo stesso tempo uguali e diversi, però per la destra è la non eguaglianza la loro caratteristica fondamentale.