Joseph Goebbels

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Joseph Goebbels

Bundesarchiv Bild 119-2406-01, Berlin-Lustgarten, Rede Joseph Goebbels.jpg
Goebbels bel 1932

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Joseph
Goebbels
M
Rheydt
29 ottobre 1897
Berlino
1º maggio 1945
politico del nazionalsocialismo

Joseph Goebbels era un politico tedesco nell'epoca del nazionalsocialismo. Era uno dei più stretti amici e consiglieri di Adolf Hitler. Il suo compito era diffondere le idee dei nazionalsocialisti tra il popolo. Questa si chiama propaganda. In conseguenza, ha avuto un ruolo importante nell'ascesa di Hitler e nei crimini dell'Olocausto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Goebbels è nato nel 1897 a un villaggio che è oggi una parte di Mönchengladbach. Poiché aveva un piede da club, non gli era permesso di arruolarsi nella prima guerra mondiale. Invece, ha studiato all'università e ha ricevuto un titolo di dottore. Tuttavia era difficile per lui da trovare un lavoro. Nel 1924 lui incontrava sostenitori del Nazionalsocialismo a Weimar e comincia a scrivere per il giornale estrema destra “Völkische Freiheit”. Circa “Liberta del popolo” in italiano. Goebbels si unì al NSDAP nel 1925 e si alzò rapidamente.

Quando Hitler salì al potere nel 1933, lui fondò il "Reichspropagandaminsiterium". Questo ha controllato tutti i media. In questo modo il popolo tedesco potrebbe essere fortemente influenzato. Goebbels era anche un bon retore. Molto famoso è il suo discorso nel “Sportpalast” a Berlino nel 1943.

Negli ultimi giorni di guerra, Goebbels e la sua famiglia si nascosero nel bunker di Hitler nel centro di Berlino. Hitler si suicidò e nominò Goebbels il nuovo cancelliere del Reich. Goebbels ha provato da fare la pace con i soviet. Ma i russi non volevano la pace. Per questo motivo Goebbels si suicidò anche con Zyankali.