Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Centrale nucleare di Černobyl'

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale

La centrale nucleare a fissione Vladimir Il'ič Lenin di Černobyl', è una centrale nucleare situata a pochi km da Černobyl', nell'Ucraina Settentrionale e al confine con la Bielorussia. Prima del disastro del 1986, produceva circa l'11% di tutta l'energia Ucraina. La centrale, iniziata a costruire nel 1970, è nota per il gravissimo disastro nucleare avvenuto il 26 aprile 1986, che coinvolse il reattore numero 4. Il proprietario era la Energoatom, ovvero l'azienda Ucraina che si occupa delle centrali nucleari ucraine attive e smantella quelle in disuso.

Il vecchio sarcofago costruito subito dopo l'incidente al reattore nº 4 della centrale di Černobyl', con in primo piano il monumento eretto in memoria degli operai morti nella costruzione del sarcofago.

I Reattori[modifica | modifica wikitesto]

La centrale nucleare era composta da 4 reattori di modello RBMK-1000.

Reattore 1[modifica | modifica wikitesto]

Il reattore 1 fu ordinato il primo marzo 1970 ed entrò in funzione nel settembre del 1977. Nel 1995 un problema al sistema di raffreddamento causò un incidente di livello 3 sulla scala INES che contaminò alcuni degli addetti alla manutenzione. Il reattore è in shutdown (ovvero è stato spento/si sta attendendo lo spegnimento totale) permanente dal novembre 1996.

Reattore 2[modifica | modifica wikitesto]

Il reattore 2 fu ordinato il primo febbraio 1973, ed entrò in funzione il 28 maggio 1979, esattamente un anno dopo il reattore 1. Fu messo in shutdown permanente l'11 ottobre 1991, dopo un incendio che lo danneggiò irreparabilmente.

Reattore 3[modifica | modifica wikitesto]

Il reattore numero 3 fu ordinato il primo marzo 1976, tre anni dopo il reattore numero 2, ed entrò in funzione l'8 giugno 1982. Il reattore fu messo in shutdown permanente il 15 dicembre 2000.

Reattore 4[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Disastro di Černobyl'.

Il reattore 4, quello che causò l'incidente, fu ordinato il primo aprile 1979 ed entrò in produzione il 26 marzo del 1984.

Venne colpito dal famoso disastro il 26 aprile 1986, e per questo venne rinchiuso sotto un sarcofago di cemento armato ricoperto a sua volta da dell'acciaio rinforzato, per un peso totale di 36 000 tonnellate. All'interno del sarcofago ci sono alcuni robot incaricati di tentare di ripulire il reattore.

Reattori 5 e 6[modifica | modifica wikitesto]

I reattori 5 e 6 vennero ordinati il primo dicembre 1981, ma non entrarono mai in funzione per via dell'annullamento dei lavori in seguito al disastro.