Riproduzione

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La riproduzione è l'azione grazie alla quale gli esseri viventi si riproducono dando vita ad altri della stessa specie (detti discendenti).

Riproduzione asessuata[modifica | modifica wikitesto]

La riproduzione asessuata è l'azione che permette ad un singolo essere vivente di riprodursi da solo.

Riproduzione sessuata[modifica | modifica wikitesto]

La riproduzione sessuata è svolta dai gameti, che si trovano all'interno dell'organo riproduttivo degli individui. I gameti maschili sono gli spermatozoi, per muoversi usano una lunga coda. Gli spermatozoi sono prodotti dai testicoli, attraverso un processo chiamato spermatogenesi. I gameti femminili si chiamano ovuli, sono prodotti dalle ovaie attraverso un processo chiamato ovogenesi. [1]


Apparato riproduttore maschile[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Apparato riproduttore maschile.

L' apparato riproduttore maschile, prevalentemente esterno, è costituito dal pene, dai testicoli, dai vasi deferenti, dalle vescicole seminali e dalla prostata.

Apparato riproduttore femminile[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Apparato riproduttore femminile.

L'apparato riproduttore femminile, prevalentemente interno, è più complesso di quello maschile; esso infatti, oltre a produrre cellule sessuali, deve ospitare il nuovo essere vivente, aiutarlo ad accrescersi e infine deve favorirne la nascita. È costituito essenzialmente dalle ovaie, dall’ utero e dalla vagina.

Ciclo ovarico[modifica | modifica wikitesto]

L'ovulazione è il processo che permette l'espulsione di un ovulo non fecondato, si verifica ogni 28 giorni (circa) e può durare dai 2 a 7 giorni.

Adolescenza e pubertà[modifica | modifica wikitesto]

sviluppo

L'adolescenza è quel periodo della vita degli esseri umani, tra i 12 e 15 anni circa, nel quale avvengono delle trasformazioni fisiche al fine di preparare il corpo per la riproduzione. Questo processo si chiama pubertà e fa sì che i bambini diventino fisicamente adulti. I cambiamenti che avvengono sono molto semplici:

  • nei maschi: le spalle diventano più grandi, la voce cambia e compaiono i primi baffi
  • nelle femmine: i fianchi prendono più forma e nasce il seno.

Questi sono detti caratteri sessuali secondari. Oltre a questi se ne presentano altri meno visibili. Gli apparati riproduttori si sviluppano e cominciano a funzionare. Gli organi genitali, che comprendono l'apparato riproduttore sono detti caratteri sessuali primari essi sono presenti fino alla nascita ma non funzionano fino alla pubertà, aiutano a distinguere un maschio da una femmina a qualunque età. [2]

Fecondazione[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Fecondazione.

Gravidanza e sviluppo del bambino[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Gravidanza.




Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Wikipedia
  2. La mela di Newton, Vol C, Acquati, De Pascale, Scuderi, Semini, Loescher, 2005