Lupo artico

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
leggi come una mappa mentale

Il lupo artico è una sottospecie del lupo grigio che vive in territori dal clima freddo.

Un Lupo artico adulto

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I Lupi Artici sono più piccoli rispetto ad esempio al lupo euroasiatico, ma sono più robusti. Essi hanno solitamente le orecchie piccole per mantenere meglio il calore, e per lo stesso motivo hanno anche una lunga pelliccia folta bianca, utile anche per mimetizzarsi nella neve. La loro lunghezza può arrivare fino a 1.5 m inclusa la coda, e il loro peso può raggiungere molto facilmente i 45 kg. Come gli altri lupi è un animale sociale e caccia in branchi di 4/5 esemplari con una rigida gerarchia. Le loro prede abituali sono i buoi muschiati e le lepri artiche, nonostante non disdegnino le carcasse di balena o altri mammiferi marini. Sono stati avvistati anche a cacciare anatre, un comportamento molto raro nei lupi.

I cuccioli vengono al mondo intorno a maggio o giugno dopo 63 giorni di gestazione con una media di 2/3 lupetti a cucciolata, un numero minore rispetto al lupo grigio.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il loro habitat naturale è l'Alaska, la parte artica del Canada e la Groenlandia. Vivendo in posti molto freddi raramente viene a contatto con gli umani.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]