Angolo piatto

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "geometria", modificalo
Angolo piatto 180°

L'angolo piatto misura 180°. È la metà dell'angolo giro e il doppio dell'angolo retto. Per disegnare un angolo piatto basta rappresentare una linea retta e considerarvi un qualsiasi punto appartenente ad essa.



Come dividere un angolo piatto[modifica | modifica wikitesto]

Angolo piatto diviso 2

Per dividere un'angolo piatto in due parti sono necessari un compasso una matita ed un righello.

  • si disegna una retta;
  • si traccia un punto a caso sulla retta che si chiamerà O;
  • si apre il compasso, con apertura che si vuole, e si traccia un arco;
  • l'arco interseca la retta nei punti 1 e 2;
  • si punta in 1 con la stessa apertura e si traccia un'archetto;
  • si punta in 2 con la stessa apertura e si traccia un'archetto (trovo 3);
  • si unisce il punto O co il punto 4.
Angolo piatto diviso 3

Per dividere un'angolo piatto in tre parti sono necessari un compasso una matita ed un righello.

  • si disegna una retta;
  • si traccia un punto a caso sulla retta che si chiamerà O;
  • si apre il compasso, con apertura che si vuole, e si traccia un arco;
  • l'arco interseca la retta nei punti 1 e 2;
  • si punta in 1 con la stessa apertura e, partendo da O si traccia un'archetto che interseca l'arco nel punto 3;
  • si punta in 2 con la stessa apertura e, partendo da O si traccia un'archetto che interseca l'arco nel punto 4;
  • si unisce il punto O con i punti 3 e 4.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Contaci - Misure, spazio e figure - Clara Bertinetto, Arja Metiainen, Johannes Paasonen, Eija Voutilainen.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]