Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Suni

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Nuraghi Nuradeo Sardinia.jpg

Suni (Sune in lingua sarda) è un comune della Sardegna occidentale, nella provincia di Oristano, territorio della Planargia. Il paese ha 1.226 abitanti ed ha una superficie di 47,39 kmq.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

L'età pre-nuragica è rappresentata da monumenti funerari : Domus de janas, nelle località di Chirisconis e Fanzellu e i Dolmen di Matta Larentu. Del periodo Nuragico ci sono numerosi nuraghi tra i quali ricordiamo Nuraddeo, Nuraccale, Nuraghe Mannu, Multa Ratta, e molti altri. La chiesa parrocchiale del paese è intitolata a Santa Maria della Neve, che si festeggia il 5 di agosto. Altra chiesa del centro storico è la Chiesa di San Pancrazio, festeggiato il 12 di maggio. Durante i festeggiamenti si svolge anche una corsa equestre lungo le vie del paese. Vicino all' area del Vecchio Cimitero sorge la Chiesa dei Santi Medici Cosma e Damiano, i cui festeggiamenti si svolgono il 27 settembre. L'ultima domenica di giugno, inoltre, la popolazione si reca presso la chiesa campestre di San Narciso, nella strada tra Suni e Padria, per festeggiare questo Santo Vescovo.