Lingua sarda

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La lingua sarda, chiamata spesso sa limba (la lingua) è una lingua romanza parlata in buona parte della Sardegna.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La classificazione occidentale-orientale del sardo è molto complessa, se si avvicina di più al modello occidentale, ha comunque certi elementi orientali, tanto da far pensare a molti lingusti di far parte di un terzo gruppo.

È tradizionalmente ritenuta la lingua moderna più vicina al latino.

Il sardo è poi suddiviso in ulteriori due lingue.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La lingue sarda è parlata in tutta la Sardegna, ma non nell'estremo nord, dove si parlano dialetti della lingua corsa. In una piccola isola di parlava la lingua ligure, ma ormai è scomparsa.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

È riconosciuta dalla legge nazionale L. 482/1999 e dalle leggi regionali.