Lingue romanze occidentali e orientali

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Lingue neolatine

Nelle lingue romanze, la prima distinzione da fare è quella tra il gruppo romanzo occidentale e quello romanzo orientale. Il confine tra i due gruppi passa nella Linea Massa-Senigallia.

Lingue romanze occidentali[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue romanze occidentali sono:

Tra i tratti comuni c'è la "s" per la formazione del plurale, non presente però nel galloitalico, una buona vicinanza tra le vocali delle varie lingue. Si trovano anche molte parole in comune.

Lingue romanze orientali[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue romanze orientali sono:

Le lingue parlate nella Penisola italiana sono abbastanza simili tra di loro, hanno molte parole in comune e gestiscono plurali e vocali in modo molto simile.

Il romeno, invece, ha molte differenze perché era un dialetto molto periferico della lingua latina ed ha avuto molte influenze delle lingue slave