Liofilizzazione

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La liofilizzazione serve per togliere l’acqua da un prodotto, con dei processi, e serve per favorirne la conservazione nel tempo. In questo modo la qualità del prodotto e la sua struttura non vengono trasformati.

Come funziona[modifica | modifica wikitesto]

La liofilizzazione consiste fondamentalmente in un processo di congelamento seguito dalla sublimazione.

Fase di congelamento: Il congelamento deve avvenire il più velocemente possibile: viene fatto mediante CO2 solida (-80°C) o, meglio, N2 liquido (-196 °C). Se il congelamento avvenisse lentamente si formerebbero dei cristalli di ghiaccio che danneggerebbero il prodotto.

Fase di essiccamento primario: All’interno del liostato, dopo il congelamento, la temperatura è attorno a -40°C. Si abbassa la pressione sotto il punto triplo dell'acqua (Pressione 4.58 mmHg, Temperatura 0.0075°C) e si aumenta la temperatura per ottenere la sublimazione dell’acqua congelata. Siccome la pressione è bassa, basta aumentare poco la temperatura per ottenere la sublimazione. L’acqua che rimane legata al prodotto non subisce sublimazione e rappresenta il 5-10% .

Fase di essiccamento secondario: Anche quando tutto il ghiaccio è stato rimosso per sublimazione, il prodotto contiene una certa quantità di l’acqua (fino al 20%). Per rimuoverla bisogna scaldare le piastre fino a 40 °C. Dopo questo passaggio, rimane un contenuto in acqua di 0,5 - 2% ( valore ottimale ).

Per quali alimenti è utilizzata[modifica | modifica wikitesto]

Questo metodo viene usato soprattutto per i brodi,minestroni, pappe pronte per i bambini,carne,verdure,omogeneizzati,latte in polvere e pesce. I cibi destinati alla liofilizzazione sono di origine biologica cioè naturale. Sull’etichette di questi alimenti vengono utilizzati aggettivi come:preparato solubile,caffè istantaneo,preparati disidratati.

Vantaggi e Svantaggi[modifica | modifica wikitesto]

Vantaggi:

 -Scarsa perdita di attività per prodotti delicati o alterati

-Ottenimento di un prodotto bucherellato ed immediatamente reidratabile

- Possibilità di ottenere prodotti senza germi

-Quantità precisa ed accurata di un prodotto(liquido) contenitori finali.

Svantaggi:

-Costi troppo alti dei macchinari

-Costi energetici troppo alti

-Tempi molto lunghi (in media 24 ore)

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Questo processo nacque nel 1906 dai francesi Arsène D’ Arsonval e F.Bordas del Collège di France. Veniva già usato dagli Indiani delle Ande per essiccare gli alimenti ( carni ad elevate altezze ) ed è il motivo della bassa pressione atmosferica ( pressione dell’ aria ). Dalla seconda guerra mondiale i processo della liofilizzazione migliorò. Il ministero della difesa Americana approvò questo sistema per la conservazione del plasma sanguigno e la penicillina. Successivamente anche la NASA utilizzò questo metodo per limitare al massimo il peso dei carichi alimentari negli shuttle. Dal 1960 sono nati più di quattrocento tipi diversi di alimenti liofilizzati; tra questi il più conosciuto è il caffè. Veniva sfruttato dagli Inca per conservare patate, che venivano sbucciate ed esposte fuori al gelo della notte. Di giorno le patate asciugavano al sole facendo evaporare i liquidi, rendendo così la fibra conservabile per addirittura un anno. Ai giorni nostri per conservare gli alimenti si utilizzano i frigoriferi..

Qualche dato[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato di aggregazione dell’acqua dipende dai valori di temperatura e pressione.

Punto triplo: Al di sotto del punto triplo l’acqua sublima;poiché il suo punto triplo è al di sotto della pressione atmosferica, il ghiaccio sublimerà , solo a pressione ridotta e questo spiga perché la liofilizzazione va condotta sotto vuoto.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Liofilizzazione- Fasi del processo-Skuola.net 1. Processo di liofilizzazione- Docsity/2. Liofilizzazione- Fasi del processo- Skuola . net
  • Farmaciauno/ Amazon3. Liofilizzazione 2007-2008 4. Liofilizzazione – Fasi del processo- Skuola. Net5. Liofilizzazione 2007-2008.2007-2008.