Lava

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Pahoeoe fountain original.jpg

Lava è il nome che viene dato al magma vulcanico dopo che ha perso i gas e gli altri componenti volatili.

Suddivisione delle lave[modifica | modifica wikitesto]

Le lave si distinguono in:

  • acide o sialiche, nel caso abbiano un elevato tenore di silice.
  • neutre, nel caso abbiano un tenore medio di silice.
  • basiche o femiche, nel caso abbiano un basso tenore di silice.

le lave basiche hanno meno silice quindi sono poco viscose e tendono a salire in superficie invece le lave acide hanno più silice allora, tendono a solidificare nella camera formando delle strutture chiamate guglie.

Origine del termine[modifica | modifica wikitesto]

La parola "lava" ha origine dal latino "labes" che significa scivolamento. Il suo primo uso, collegato con la fuoriuscita di magma, probabilmente è quello che si trova in un breve scritto di Francesco Serao, che riguarda l'eruzione del Vesuvio avvenuta fra il 14 maggio ed il 4 giugno 1737.

Tipi di lave[modifica | modifica wikitesto]

  • lave a cuscino :

Sono così chiamate perché assumono l'aspetto di blocchi arrotondati, e si possono formare solo in un ambiente sottomarino,viino alle dorsali sottomarine quando la lava fuoriesce scende rapidamente lungo i fianchi, piano piano inizia solidificarsi dato che c'è il contatto con l'acqua.

  • lave Pahohoe :

Questo nome deriva dall'hawaiano che vuole dire "dove si può camminare a piedi nudi". Questo tipo di lava grazie al magma, quando si solidifica ha la superficie liscia, ondulata e coperta da un sottile strato di vetro vulcanico.

  • lave aa:

Pure questo nome deriva dall'hawaiano solamente che il significato è inverso cioè "dove non si può camminare a piedi nudi". La superficie della lava è irregolare. Quando la lava si solidifica si forma una rigida crosta superficiale, che si rompe in blocchi.