Diritti umani

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
I diritti umani si basano sul principio del rispetto nei confronti dell’individuo. La loro premessa fondamentale è che ogni persona è un essere morale e razionale che merita di essere trattato con dignità. Sono chiamati diritti umani perché sono universali. Mentre alcune nazioni o singoli gruppi godono di diritti specifici che si applicano esclusivamente ad essi, i diritti umani sono i diritti che appartengono ad ogni persona semplicemente perché è viva, indipendentemente da chi sia o da dove viva.Purtroppo non tutti gli stati rispettano tali diritti: come in alcune parti dell'India dove lo sfruttamento minorile è all'ordine del giorno, in Nigeria dove tuttora molte scuole vengono distrutte e in Afghanistan e Pakistan dove regna l'estremismo.

La frase che introduce la Dichiarazione dei Diritti Umani è: “Il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo".

I Diritti Umani sono dei diritti universali e inviolabili che dovrebbero tutelare ogni individuo indipendentemente dalla provenienza, cultura, lingua, sesso...

Alcuni diritti umani che abbiamo analizzato:

Nessuno può privarti dei Diritti Umani.