Lingua esperanto

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

L'Esperanto è una lingua artificiale creata tra il 1872 e il 1887 da Ludwik Lejzer Zamenhof, un oculista Polacco. È la più conosciuta e usata tra le lingue ausiliarie internazionali. Il nome Esperanto deriva da "colui che spera", e dal Soprannome di Ludwik, Doktoro Esperanto. Lo scopo di questa lingua è il fare dialogare i diversi popoli con una lingua comune senza incomprensioni, ed è basata su una grammatica tratta dalle varie lingue indoeuropee e non.

Molti studi hanno dimostrato che si tratta di una lingua relativamente semplice da imparare anche da adulti e autodidatti, dato che è formata da strutture regolari. L'apprendere questa lingua può anche dare pesanti aiuti nell'impararne altre più complesse come il Tedesco o il Francese.

La Bandiera dell'Esperanto