Legge di Ohm

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Il fisico tedesco Georg Simon Ohm (1789-1854).

La legge di Ohm, deve il nome allo scienziato Georg Simon Alfred Ohm, esprime la proporzionalità tra la differenza di potenziale e l'intensità di corrente, la costante è la resistenza del conduttore.

Le unità di misura[modifica | modifica wikitesto]

  • La resistenza si misura è misurata in ohm
  • La differenza di potenziale in volt
  • L'Intensità si misura in ampère

Formule[modifica | modifica wikitesto]

Se un circuito già con una determinata resistenza(),aumentando la differenza di potenziale(),aumenta l'intensità() Quindi ci sono tre possibili formule:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aldo Acquati, Carmen De Pascale, Flora Scuderi, Valeria Semini. La mela di Newton, Vol A