Giosuè Carducci

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "biografie", modificalo


Giosuè Carducci

Giosuè Carducci2.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Giosuè
Carducci
M
Valdicastello di Pietrasanta
27 luglio 1835
Bologna
16 febbraio 1907
poeta, scrittore



Giosuè Carducci è stato un poeta e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua notorietà arrivò a partire dai primi anni dopo il 1870, cioè dalla pubblicazione delle Primavere elleniche e da un volumetto di Nuove poesie del 1873. Tra le sue opere poetiche più famose si possono ricordare: Juvenilia, Levia Gravia, Giambi ed Epodi, Rime Nuove, Odi barbare, Rime e Ritmi. Fu Senatore del Regno d'Italia dal 1890 al 1907. Vinse il Premio Nobel per la letteratura nel 1906.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]