Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Dmitrij Ivanovič Mendeleev

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Dmitrij Ivanovič Mendeleev

DIMendeleevCab.jpg
Mendeleev in una foto del 1897.

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Dmitrij Ivanovič
Mendeleev
M
Tobol'sk
8 febbraio 1834
San Pietroburgo
2 febbraio 1907
Chimico


Dmitrij Ivanovič Mendeleev è stato un chimico russo, noto per aver creato la tavola periodica degli elementi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mendeleev è nato l'8 febbraio 1834 a Tobol'sk, in Siberia, da Ivan Pavlovič Mendeleev e Maria Dimitrievna Mendeleev (nata Kornilieva). Fu il diciassettesimo e ultimo figlio dei due.

Suo nonno era Pavel Maksimovič Sokolov, sacerdote della Chiesa ortodossa russa della regione di Tver'. Dmitrij Non possedeva una buona vista. A 13 anni, dopo la morte del padre e l`incendio della fabbrica della madre, che le era stata ceduta in eredità dal fratello, Dmitrij iniziò a frequentare il Ginnasio a Tobol'sk.

Nel 1849 si trasferì a San Pietroburgo insieme alla sua famiglia che era diventata povera. Dopo aver preso la laurea, nel 1855, fu costretto a spostarsi in Crimea, sul Mar Nero a causa della tubercolosi che gli era stata diagnosticata. In seguito tornò in piena salute a San Pietroburgo due anni più tardi, nel 1857.

Tra il 1859 e il 1861 andò a lavorare ad Heidelberg per degli studi sulla capillarità dei liquidi e sul funzionamento dello spettroscopio. Si sposò nel 1862 per la prima volta per poi divorziare nel 1881.

Nel 1869 inventò la tavola periodica degli elementi.

Morì a San Pietroburgo il 3 febbraio 1907.