Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Utente:MatE04/sandbox-pirandello

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Luigi Pirandello
Premio Nobel per la letteratura (1934)

Luigi Pirandello è stato uno dei più grandi scrittori del Novecento italiano. Narratore e drammaturgo, nel 1934 fu insignito del premio Nobel per la letteratura, in particolare "per il suo ardito e ingegnoso rinnovamento dell'arte drammatica e teatrale”.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Firma di Pirandello

Pirandello nasce nel 1867 a Girgenti, oggi Agrigento, in una famiglia benestante. Compie gli studi universitari in Germania, laureandosi in filologia a Bonn nel 1891. Si trasferisce a Roma dove insegna presso l'Istituto superiore di Magistero. Nel 1902 si sposa con Maria Antonietta Portulano con cui avrà tre figli. Negli anni successivi la condizione economica familiare ha un tracollo e le condizioni di salute mentale della moglie iniziano a degradarsi. La malattia mentale segnerà la vita di Pirandello e diventerà uno dei temi fondamentali della sua opera.

Le opere[modifica | modifica wikitesto]

Luigi Pirandello 1934 (3).jpg

Pirandello scrive testi in prosa (romanzi e novelle) e testi teatrali. Tra i romanzi spiccano Il fu Mattia Pascal e Uno, nessuno, centomila. La raccolta Novelle per un anno comprende gran parte della sua produzione novellistica; tra queste si ricordano L'uomo dal fiore in bocca, La giara e La patente. I testi teatrali di maggior rilievo sono Sei personaggi in cerca di autore e Enrico IV.

Temi, poetica e stile[modifica | modifica wikitesto]

I principali temi presenti nelle sue opere sono la follia, i rapporti umani e sociali, il rapporto tra realtà e apparenze, il "metateatro", ovvero il "teatro dentro al teatro". Il suo approccio al testo teatrale è spesso innovativo e sperimentale, vicino alla drammaturgia nordeuropea. Lo stile delle sue opere è semplice e moderno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

[Wikipedia/Vincitori del Premio Nobel per la letteratura]

[Treccani/Pirandello Luigi]

[Enciclopedia dei Ragazzi/Pirandello Luigi]