Hardware

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale

Per hardware si intendono tutti i componenti del computer che si possono toccare.

Input e output[modifica | modifica wikitesto]

L'attività che svolge il computer consiste nell'elaborare informazioni provenienti dall'esterno e fornire dei risultati. Queste fasi possono essere chiamate:

  • fase di input quando un oggetto esterno invia un segnale al computer, come ad esempio il mouse e la tastiera;
  • fase di output quando il computer invia un segnale ad un oggetto esterno, come ad esempio la stampante, il monitor o le casse;
  • fase di input ed output quando un oggetto può sia ricevere segnali dal computer che inviarli, come le chiavette USB o le stampanti multiuso.

Case e unità di elaborazione[modifica | modifica wikitesto]

Il case, anche chiamato chassis è il telaio che consente di collocare tutti i componenti hardware. Il case ha il compito di alimentare tutti i dispositivi connessi e a sostenere tutti i componenti elettronici da cui è formato.
La parte del computer che elabora i dati si chiama unità di elaborazione o unità centrale, nota come CPU (Central Processing Unit) in quanto è posizionata tra le periferiche di input e di output. La sua funzione è quella di coordinare tutte le altre unità di elaborazione presenti nel computer, per questo si chiama unità centrale.

Funzionamento di una CPU[modifica | modifica wikitesto]

Il computer senza un programma non è in grado neppure di accendersi; è stata proprio questa caratteristica, quella cioè di essere una macchina programmabile, che lo ha reso uno strumento versatile e diffuso.
Il programma per un computer è quindi come la benzina per un'automobile, è necessario che sia sempre presente. La CPU infatti, durante il suo funzionamento, non fa altro che eseguire le istruzioni di un programma.
Il programma o codice è un insieme di istruzioni scritte in un linguaggio apposito, chiamato linguaggio macchina. Il linguaggio macchina è composto da istruzioni scritte in forma binaria, cioè composte da due simboli, lo 0 e l'1, che vengono chiamati bit.
La CPU è in grado di eseguire milioni di istruzioni al secondo e, in base al tipo di istruzione, incarica altri dispositivi di eseguire alcuni compiti.
Se ad esempio impartiamo al computer il comando di stampare un documento la CPU incarica la periferica della stampante di eseguire la stampa.

Componenti del case[modifica | modifica wikitesto]

Il case contiene tutti i componenti hardware necessari al computer per funzionare. Tra di essi:

  • disco fisso o hard disk, permette di immagazzinare enormi quantità di dati ma non è estraibile;
  • scheda madre, elabora e memorizza; in essa risiede l'unita di elaborazione e un particolare tipo di memoria detta memoria centrale;
  • lettore memory card, consente di leggere e scrivere dati su dispositivi estraibili come memory card;
  • scheda video, permette di collegare il computer allo schermo;
  • lettori di CD-ROM, DVD, Blu Ray, permettono di leggere e scrivere dati sui CD e sui DVD;
  • schede TV e audio, permettono di usare il computer come una TV digitale.

Memorie[modifica | modifica wikitesto]

Le memorie si suddividono in:

  • memorie centrali o principali (main memory);
  • memorie di massa;
  • memorie USB.

Memorie centrali[modifica | modifica wikitesto]

Le memorie centrali sono la memoria RAM (Random Access Memory), la ROM (Read Only Memory) e la memoria cache.
La RAM è una memoria volatile, che non ricorda i dati mentre il computer è spento. E' la memoria principale del computer e contiene i dati e i programmi in corso di esecuzione.
La ROM è una memoria permanente interna che inizialmente contiene solo il programma che contiene le istruzioni necessarie ad avviare il computer, nei personal computer è, generalmente, chiamato BIOS (Basic Input-Output System).
La cache invece è una memoria temporanea veloce ma piccola che rende rapidamente alla CPU i dati più utilizzati contenuti nella RAM.

Memore di massa[modifica | modifica wikitesto]

Le memorie di massa hanno lo scopo di conservare i programmi e i dati in modo permanente sotto forma di file. Le principali memorie di massa sono:

Nome Caratteristiche Capacità di memoria
Floppy disk Sono categorizzati da una velocità di lettura/scrittura molto bassa rispetto a quella degli altri dischi. 1,44 Mb
CD (Compact Disk) Sono gli stessi CD usati per la musica. La sigla ROM indica che di dati, una volta scritti su CD sono indelebili e potranno essere soltanto letti. (CD-ROM) 700/800/900 Mb
DVD (Digital Versatile Disk) Simili all'aspetto dei CD vengono utilizzati soprattutto per memorizzare film in formato digitale. da 4,7Gb a 17 Gb
ZIP Sono poco più grandi dei floppy disk e necessitano di un drive apposta per la lettura e la scrittura. 250/750 Mb
Hard disk Gli hard disk vengono prodotti in due varianti che si differenziano per la diversa velocità di connsessione fino a 10 Tb
Blu-ray disk È il supporto ottico più recente e capiente presente sul mercato da 54 a 200 Gb

Memorie USB[modifica | modifica wikitesto]

Le memorie USB sono memorie di massa più portatili nonostante possiedono alte capacità di memorizzazione. Si dividono in:

Nome Caratteristiche Capacità di memorizzazione
Chiavetta USB (pen dirve) Sono unità di memoria di dimensione ridotte che possono essere collegate al computer anche quando è accesso. fino a 1 Tb
Hard disk USB Sono hard disk collegabili alla presa USB. Abbastanza economici, non usano la tecnologia flash e vengono usati per svlogere backup importanti. fino a 10 Tb
Solid state disk Chiamati anche SSD consentono di accedere ai dati in tempi brevissimi. fino a 5 Tb
Hard drive array Sono supporti formati da un insieme di hard disk, che consentono di aumentare l'integrità dei dati. Vengono chiamati RAID, consentendo un grande immagazzinamento di dati. Ha dimensioni notevoli fino a 100 Tb