Costole

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Le costole, o coste, sono le 24 ossa affusolate e ricurve della gabbia toracica che, a partire dalle vertebre toraciche, si proiettano fin quasi alla zona anteriore del torace. Disposte in paia, alcune di loro si uniscono allo sterno per mezzo delle cartilagini costali (prime sette paia); altre si connettono alle cartilagini costali di quelle immediatamente superiori; altre ancore sono libere o "fluttuanti".

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

La principale funzione delle costole è proteggere gli organi vitali (come cuore e polmoni) e i grossi vasi sanguigni (come aorta e vene cave), situati all'interno della cavità toracica.

Cosa sono le costole?[modifica | modifica wikitesto]

Le costole, o coste, sono le ossa nastriformi ed arcuate che costituiscono le porzioni laterali della gabbia toracica.

Quest'ultima è un complesso osteo-cartilagineo, che, oltre alle costole, comprende anche:

  • Le 12 vertebre toraciche, posteriormente
  • Un osso chiamato sterno, anteriormente
  • Le cartilagini costali, sempre anteriormente

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/salute-benessere/costole.html