Adolescenza e pubertà

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "biologia", modificalo
sviluppo

L'adolescenza è quel periodo della vita degli esseri umani, tra i 12 e 15 anni circa, nel quale avvengono delle trasformazioni fisiche al fine di preparare il corpo per la riproduzione. Questo processo si chiama pubertà e fa sì che i bambini diventino fisicamente adulti. I cambiamenti che avvengono sono molto semplici:

  • nei maschi: le spalle diventano più grandi, la voce cambia e compaiono i primi baffi
  • nelle femmine: i fianchi prendono più forma e nasce il seno

Questi sono detti caratteri sessuali secondari. Oltre a questi se ne presentano altri meno visibili. Gli apparati riproduttori si sviluppano e cominciano a funzionare. Gli organi genitali, che comprendono l'apparato riproduttore sono detti caratteri sessuali primari essi sono presenti fino alla nascita ma non funzionano fino alla pubertà, aiutano a distinguere un maschio da una femmina a qualunque età.