Zolfo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "chimica", modificalo


Soufresicile3.jpg

Lo zolfo è un'elemento chimico della tavola periodica.

Dati[modifica | modifica wikitesto]

  • Nome: Zolfo
  • Classe: Lo zolfo appartiene agli "elementi nativi" ossia minerali costituiti da un unico elemento chimico, ad esempio il minerale "oro" è formato esclusivamente da atomi di oro (Au).
  • Frattura: Concoide
  • Composizione chimica: S
  • Habitus Cristallino: Forma cristalli che spesso presentano un abito prismatico o piramidale.
  • Peso Specifico: 2,0-2,1
  • Durezza: 1,5-2,5
  • Lucentezza: Da resinosa a grassa.
  • Colore: Da giallo vivo a giallo bruno; polveri bianche
  • Sfaldabilità: molto debole in due direzioni.

Curiosità e cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

E' diffuso anche in forma di masse incrostanti intorno alle bocche vulcaniche. Il nome deriva dal latino.