Yogurt

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Lo yogurt è un derivato del latte. Ha una consistenza cremosa e un sapore acido.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È attestato nel 6000 avanti cristo in Asia centrale e in seguito in Europa, Balcani, a partire dalla Bulgaria. Grazie alle migrazioni dei popoli, l'uso dello yogurt si diffuse in Occidente fra i fenici, i greci, gli egizi ed i romani.

Contenuto e nutrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il contenuto nutrizionale dello yogurt varia in base al tipo di latte utilizzato ed al suo contenuto in grassi, che può risultare ridotto qualora il latte abbia subito un processo di scrematura parziale o totale. I valori medi sotto riportati si riferiscono allo yogurt ottenuto da latte di vacca intero.

Valori per 100 grammi:

  • proteine: 3,8 g
  • grassi: 3,9 g
  • carboidrati:4,3 g
  • minerali (sopratutto calcio)
  • vitamine del complesso B
  • acido pantenolo
  • vitamina pp

Normative italiane[modifica | modifica wikitesto]

La legge Italiana riconosce che possa essere fregiato della denominazione di yogurt soltanto di latte di vacca.

La legge Italiana prevede anche che questi organismi siano vivi e vitali cosi che si possano riprodurre e moltiplicarsi fino al consumo.

La densità cellulare, definita anch'essa per legge deve essere uguale o maggiore di 100 000 000 di cellule per millilitro.

Fermenti lattici[modifica | modifica wikitesto]

I fermenti agiscono con un meccanismo: lo streptococco è il primo ad agire