Vercingetorige

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "biografie", modificalo


Vercingetorige

F07 Alesia, Statue Vercingetorix.0043.JPG
Statua di Vercingetorige ad Alise-Sainte-Reine

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Vercingetorige

M
Gallia
80 a.C.
Roma
26 settembre 46 a.C.
condottiero militare

Vercingetorige (in lingua latina Vercingetorix) è stato un principe e comandante dei Galli.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vercingetorige era il capo della tribù gallica degli Arverni.

Nel 52 a.C., divenne il capo di tutte le tribù galliche che erano in guerra contro Gaio Giulio Cesare, durante la conquista della Gallia dai Romani. È stato vincitore sui Romani a Gergovia ed a Bibracte, ma fu sconfitto a Alesia e fu fatto prigioniero (52 a.C.).

È stato imprigionato a Roma. Fu esposto come un prigioniero di guerra nel trionfo celebrato in onore di Cesare, poi fu giustiziato nel 46 a.C.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]