Vapore acqueo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Il vapore acqueo è acqua allo stato vapore, quando l'acqua viene scaldata e raggiunge i 100° inizia a bollire, e diventa vapore acqueo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Monti - Serie fotografica - BEIC 6343220

Il vapore acqueo è acqua allo stato aeriforme.

  • Non ha un volume proprio.
  • Non ha una forma propria.
  • Occupa tutto lo spazio disponibile ed è comprimibile.
  • Non ha un colore e un odore.
  • Aumenta con la temperatura.



Watercyclesummary

L'immagine che vedete rappresenta sotto il mare che diventa vapore acqueo, poi condensandosi diventa nuvole.

  • È anche presente nel ciclo dell'acqua, che dal mare l'acqua evapora, si condensa a diventa nuvole.


Il vapore acqueo è uguale ai gas?[modifica | modifica wikitesto]

VAPORE ACQUEO GAS
è formato da acqua è formato da altri componenti
è naturale può essere sia naturale che chimico



Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Le nuvole, infatti sono create da acqua allo stato aeriforme (come nel ciclo dell'acqua).

  • Quando ci facciamo la doccia calda, dopo sullo specchio c'è strato di acqua, che è vapore acqueo.
  • Se mettiamo dell'acqua al sole l'acqua evaporerà e diventerà vapore acqueo.
  • Quando per esempio quando c'è una padella con il coperchio dopo che sentiamo che bolle alziamo il coperchio e quello che si aalza è vapore acqueo.

Dove si può trovare[modifica | modifica wikitesto]

  • Nell'atmosfera (secondo strato che avvolge a terra)
  • È il gas più potente nell'effetto serra.

Come si può ottenere[modifica | modifica wikitesto]

Con il fenomeno della:

  • sublimazione (passaggio dell'acqua dallo stato solido allo stato aeriforme)
  • ebollizione (evaporazione dell'acqua).

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scienze Focus, volume A, Luigi Leopardi, Chiara Cateni, Massimo Temporelli, Francesca Bolognani, Dea Scuola, 2014

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]