Vaniglia

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
orchidea

Il nome scientifico della vaniglia è Vanilla planifonia, la quale è un'orchidea messicana che produce una spezia chiamata con lo stesso nome, ossia vaniglia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Un'antica popolazione amerinda, i Totonachi, che la utilizzarono fino al XIX secolo e la utilizzarono soltanto loro perchè negli altri territori non poteva essere coltivata. La vaniglia provoca un vero entusiasmo in Europa. La vaniglia è sempre più apprezzata in Francia.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Etimologicamente,il nome vaniglia deriva da spagnolo vaina,che a sua volta deriva da lati vagina che in Italiano significa guaina.

Utilizzi antichi[modifica | modifica wikitesto]

La civiltà degli Aztechi la utilizzavano per dare sapore alle bevande a base di cacao addolcita con miele. Gli spagnoli la portarono in Europa intorno al 1500 e fu subito apprezzata.

Utilizzi attuali[modifica | modifica wikitesto]

Si utilizza per abbassare la febbre e come calmante, sopratutto nelle ricette di cucina originaria delle foreste tropicali umide.