Umberto II di Savoia

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Umberto II di Savoia

Umberto II of Italy.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Umberto II di Savoia

M
Racconigi
15 settembre 1904
Ginevra
18 marzo 1983
re d'Italia.

Umberto II di Savoia fu re d'Italia dal 9 maggio 1946 al 18 giugno dello stesso anno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'8 gennaio 1930 si sposa con Maria José, principessa del Belgio. È stato luogotenente generale del Regno d'Italia dal 1944 al 1946 e ultimo re d'Italia, dal 9 maggio al 18 giugno del 1946. Il 9 maggio 1946, ad appena un mese dallo svolgimento del referendum istituzionale che decise tra monarchia e repubblica, Vittorio Emanuele III di Savoia abdicò in suo favore. In seguito alla vittoria repubblicana nel referendum, Umberto II e i discendenti maschi di Casa Savoia vengono confinati in esilio, con il divieto di entrare sul suolo italiano. Tale restrizione finirà nel 2002 a seguito di una legge di revisione costituzionale. Per il breve regno (poco più di un mese), è anche ricordato come "re di maggio".

Cronostoria[modifica | modifica wikitesto]