Trifoglio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Trifoglio

Il Trifoglio è un genere di pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Fabaceae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il trifoglio si diffonde nei prati spontaneamente. Vive dai 0 m a 3.000 m s.l.m. Comprende circa 250 specie.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Fiore di trifoglio
Trifolium repens (inflorescense) Edit

Èuna pianta erbacea conosciuta come pianta da giardino e come pianta officinale (curativa). Il trifoglio è una pianta comune che ha preso il nome dal numero delle sue foglie. Le foglie infatti sono 3.

Durante la fioritura, il trifoglio si colora di sfumature brillanti e vivaci che, a seconda della varietà, spaziano dal rosso porpora, al bianco passando per il rosa e il viola intenso. Il fiore è formato da molti petali che sono sostenuti dal calice quindi si forma la corolla che è un'infiorescenza. Fiorisce da aprile ad ottobre. La radice è fascicolata e l'altezza massima del trifoglio è di 30 cm.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa pianta non sopporta il freddo intenso e predilige i terreni argillosi ad altri tipi di suoli. L’importante è che non debba vivere in condizioni di eccessiva umidità e che il terriccio sia ben drenato. È originaria del continente europeo, del Nordafrica e dell’Asia occidentale.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Il nome scientifico del trifoglio è Trifolium. È della famiglia delle Fabacee. In tutto il mondo ci sarebbero più di 250 specie ma le 2 più comuni sono: Il trifoglio bianco o ladino e quello rosso.

Uso[modifica | modifica wikitesto]

Il trifoglio viene utilizzato come foraggio per gli animali da allevamento ( mucche, cavalli...). In agricoltura per nutrire il terreno attraverso la rotazione agraria. il trifoglio è considerato una pianta medicinale molto utile per le sue proprietà curative e benefiche. È ricco di vitamine e di sali minerali, per curare tossi e bronchiti per abbassare il colesterolo. Il trifoglio rosso può essere utilizzato anche in cucina come ingrediente per preparare risotti, gustose insalate o saporite minestre.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Simbolo Irlanda, trifoglio

Viene chiamato pane del latte perché agli animali piace molto mangiarlo. Lo usavano in antichità i Romani e Greci per curarsi . Non a caso, Discoride e Galeno parlavano del trifoglio come di un’erba capace di guarire le ferite lasciate dai morsi dei serpenti velenosi. Oltre alle sue proprietà mediche era una pianta particolarmente apprezzata dagli antichi perché rendeva fertili i terreni su cui cresceva. Il trifoglio è uno dei simboli dell' Irlanda e in una leggenda Irlandese viene narrato che San Patrizio lo utilizzò per spiegare il mistero della Trinità. Certe volte il trifoglio ha quattro foglie e viene chiamato quadrifoglio che viene considerato un portafortuna perché se ne trova 1 ogni 10.000.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Uscita con l'esperta Giovanna Maia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

.