Provincia autonoma di Trento

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
(Reindirizzamento da Trentino)
Questo articolo è una bozza sull'argomento "Trentino-Alto Adige", modificalo
Mappa di localizzazione.

La provincia autonoma di Trento è una delle 2 province del Trentino-Alto Adige. Il capoluogo di provincia è Trento.

Confini[modifica | modifica wikitesto]

Confina con:


Valli del Trentino[modifica | modifica wikitesto]

  • valle di Sole: è situata a nord ovest del Trentino ed è percorsa dal Fiume Noce. Le principali località sono Dimaro, Passo Tonale, Pejo e Rabbi.
  • val di Non: è la più grande valle del Trentino e si trova verso ovest. E’ famosa in tutta Italia per la produzione di mele Melinda ma anche per il grande numero di piccole località. Il suo territorio ha un’ estensione di 596,74 kmq
  • val Rendena: è circondata dall'Adamello, dalla Presanella e dal Gruppo di Brenta. E’ percorsa dal Fiume Sarca e include nel proprio territorio località turistiche molto famose.
  • valle dei Laghi: ospita il capoluogo di provincia, Trento e la sua montagna, il Bondone, e si estende da est a ovest.
  • val di Ledro e valle del Chiese: sono situate nel sud ovest del Trentino. Le località più conosciute sono Pieve e Molina di Ledro.
  • Valsugana: è situata tra la Vigolana e la catena del Lagorai. Si trova nel Trentino orientale e comprende le aree turistiche dei laghi di Levico e di Caldonazzo, la Valle dei Mocheni, la parte meridionale della catena del Lagorai, il Gruppo Rava-Cima d'Asta e le colline del Tesino. Il centro più popoloso è Pergine seguito da Borgo Valsugana.
  • val di Cembra: è situata nel Trentino orientale. Oltre al turismo il settore economico principale è costituito dalla estrazione del porfido.
  • val di Fiemme: si estende da ovest ad est segnando il confine con l'Alto Adige. E’percorsa dal fiume Avisio. Particolarmente sviluppata è la pratica delle discipline nordiche
  • val di Fassa: ha conosciuto un intenso sviluppo turistico invernale per la presenza del famoso carosello Dolomiti Superski. Le cime principali sono i gruppi dolomitici della Marmolada, del Catinaccio, del Sella, del Sassolungo e del Latemar. Le località principali sono Moena e Canazei.
  • valli Giudicarie: sono racchiuse in un vasto territorio collinare a vocazione spiccatamente agricola che comprende le aree delle Terme di Comano, Banale del Lomaso del Bleggio, la busa di Tione sino a Breguzzo.

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

La provincia è composta da 217 comuni.