Torre di Pisa

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
La torre di Pisa

La torre di Pisa, chiamata anche torre pendente[1], è il campanile della cattedrale di Santa Maria Assunta, situata in Piazza dei Miracoli a Pisa, in Toscana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I lavori per la sua costruzione iniziarono il 9 agosto 1173[2], ad opera dell'architetto Bonanno Pisano. Secondo il calendario pisano, nel quale l'anno iniziava il 25 marzo, i lavori di costruzione iniziarono nel 1774. Il campanile fu completato alla metà del secolo successivo. La fragilità del terreno è la causa della sua pendenza sin dai tempi della sua costruzione[2]. Negli ultimi decenni del XX secolo il pericolo di crollo si fece concreto, a seguito della troppa inclinazione che il campanile aveva subito. Durante i lavori di restauro, iniziati nel 1990, la pendenza del campanile fu ridotta.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È il campanile della cattedrale di Santa Maria Assunta, risultando però un'edificio a sé stante, quindi staccato dai muri della cattedrale, posto alle spalle della stessa[2]. Ha un'altezza di circa 55 metri[2]. È costituita da tre rampe di scale e da due stanze. Le due stanze sono situate rispettivamente al piano terra (stanza del Pesce) e al settimo anello (cella campanaria). I gradini presenti nell'edificio sono 273[1]. Rispetto all'asse verticale, l'inclinazione della torre misura 5,5° gradi[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1,0 1,1 1,2 • Torre di PisaOPA Pisa (sito ufficiale dell'ente sovrintendente)
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 • TorriEnciclopedia Treccani (enciclopedia dei ragazzi)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]