Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Territorio Libero di Trieste

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale

Il Territorio Libero di Trieste fu uno stato indipendente europeo esistito tra il 1947 ed il 1977.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Territorio libero di Trieste.

Il Territorio Libero di Trieste confinava per un breve tratto a nord con l'Italia, mentre a est e a sud confinava con l'allora Jugoslavia. Ad ovest si affacciava sul mare Adriatico. La capitale era Trieste. Altre città importanti erano Capodistria e Pirano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il confine tra l'Italia e il Territorio Libero di Trieste.

Lo Stato indipendente fu previsto dall'articolo 21 del trattato di Parigi fra l'Italia e le potenze alleate del 1947, a seguito della fine della seconda guerra mondiale.

Il 5 ottobre 1954 venne firmato a Londra un memorandum d'intesa in cui Italia e Jugoslavia si spartivano provvisoriamente il Territorio, con il passaggio della Zona A all'amministrazione italiana e la Zona B a quella jugoslava.

Nel 1975 fu firmato ad Osimo un trattato che assegnava definitivamente i due territori ad Italia e Jugoslavia, passaggio che avvenne circa due anni più tardi. Il Territorio cessò quindi di esistere de iure nel 1977, ma de facto non esisteva più dal 1954.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Il Territorio Libero di Trieste era uno stato controllato da Stati Uniti e Regno Unito per la Zona A e dalla Jugoslavia per la Zona B, attraverso amministrazioni civili e militari.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Il Territorio comprendeva nei suoi confini circa 375 000 abitanti, in maggioranza italiani, assieme ad una folta comunità slovena. Esistevano inoltre minoranze croate.

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue ufficiali del Territorio erano l'italiano, lo sloveno ed il croato, ma venivano parlati anche numerosi dialetti veneti. Erano inoltre diffusi l'inglese ed il serbo.